I 72 Nomi di Dio della Cabala Ebraica

I 72 Nomi di Dio della Cabala Ebraica

I 72 Nomi celesti nascono dalla tradizione ebraica della Cabala. Senza entrare nel dettaglio, accogliere il proprio Nome vuole dire entrare nella Luce ed ottenere le stesse possibilità che ebbe Mosè in fronte al Mar Rosso, il quale semplicemente stese la sua mano per fare la volontà del Signore. Queste 72 terne, pur non essendo vere e proprie parole nella lingua ebraica, hanno trovato ampio spazio nella dottrina mistica dell’Ebraismo. Tra l’altro, secondo lo Zohar, esse erano già note, almeno in parte, ad Abramo, per rivelazione divina. Successivamente questa tradizione orale si sarebbe fissata nella carta. Secondo certi studi, Abramo avrebbe dato in dono la conoscenza di alcuni dei 72 Nomi ai figli di Ketora, la sua concubina, che poi si allontanò dal nucleo famigliare e andò ad oriente (Genesi 25, 6). Per questo motivo alcuni di quei Nomi di Dio sono noti alle religioni orientali, in particolare il Nome AUM (OM) (30 Alef-Vav-Mem Dio di Pazienza) e il Nome ARI (15 Hey-Resh-Yud Dio che Rialza). In generale tutti i 72 Nomi, essendo composti da terne di lettere, corrispondono a delle Trinità viventi, che operano in noi e in questo mondo per darci la via e la forza di arrivare a superare la visione tridimensionale per arrivare alla nuova dimensione, quadridimensionale, che per noi è sintetizzata nel Tetragramma sacro.

verrà calcolato e spiegato su richiesta il proprio Nome di Dio in base alla propria data di nascita e nella consulenza è compresa una seduta di guarigione Cabalistica .

Durata:1 ora e più
Costo:50 €

prenota a : alice@tracieloeterra.eu

0